Home
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Last news in slide

Carta di Leuca: Giovani pronti a

Carta di Leuca: Giovani pronti a "costruire ponti"

Sono stati centinaia i giovani provenienti da vari Paesi d'Europa e delle altre sponde del...

Delegazione diocesana in Rwanda

Delegazione diocesana in Rwanda

In questi giorni una delegazione diocesana è in visita in Rwanda per seguire i progetti in corso....

Raccolta alimentare Caritas 17 Giugno 2017

Raccolta alimentare Caritas 17 Giugno 2017

La raccolta alimentare si terrà sabato 17 Giugno 2017 presso tutti i supermercati aderenti. I...

BANDI SERVIZIO CIVILE 2017

BANDI SERVIZIO CIVILE 2017

Bandi 2017 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e...

BANDI SERVIZIO CIVILE 2017

Bandi 2017 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e Province autonome, per la selezione di 47.529 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale in Italia e all'estero.

Scadenza 26/06/2017 ore 14:00






Di seguito i Progetti 2017 di Servizio Civile della Caritas Diocesana di Frosinone-Veroli-Ferentino:


Per informazioni rivolgersi a:

Caritas Diocesana Frosinone-Veroli-Ferentino
Viale Volsci, 105
Frosinone (FR)

Tel. 0775/ 839388
Rif. Claudio Bianchi / Casalese Daniele


Leggi il Bando per presentare la domanda:

Potete inoltre consultare le pagine web del Servizio Civile Nazionale e di Caritas Italiana per ogni ulteriore informazione.

-


Scarica la domanda e presentala con Fotocopia del documento di identità e copia del Codice Fiscale/Tessera Sanitaria:
Bando_2017-Allegato2.docx
Bando_2017-Allegato3.doc



Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
  • a mano presso gli uffici della Caritas Diocesana Frosinone-Veroli-Ferentino, Viale Volsci, 105 Frosinone;
  • a mezzo “raccomandata A/R” (non necessariamente Poste Italiane);
  • con PEC (Posta Elettronica Certificata) di cui è titolare l’interessato, allegando tutta la documentazione richiesta in formato pdf; chi ha una PEC con dominio “…@postacertificata.gov.it” non può usarla per presentare domanda ad indirizzi PEC degli enti privati no profit, visto che con quel dominio è possibile dialogare solo con enti pubblici; sul sito di Caritas Italiana viene riportato l’indirizzo PEC col quale presentare domanda (che poi Caritas Italiana smisterà alla Caritas diocesana di competenza).
Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle indicate (es: fax, e-mail) non saranno prese in considerazione.

Possono presentare domanda coloro che si trovano in una delle seguenti condizioni:
  • cittadino italiano
  • cittadino degli altri paesi dell'Unione europea;
  • cittadino non comunitario regolarmente soggiornante in Italia. 
-

Per partecipare al Bando occorre:
  • aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni + 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata;

Non è possibile presentare domanda per più di un progetto, pena l'esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti a cui si riferisce il bando.


Non possono presentare domanda i giovani che:

a) abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani;

b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.
Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo "Garanzia Giovani" e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

Non possono partecipare alla selezione gli appartenenti ai corpi militari e alle forze di polizia.